DAILY LOVE, LA PASSIONE DEL GIORNO: l’anello Haute Couture Spring 2014 di Christian Dior

copertina dioranelloHaute Couture Spring 2014’s ring by Christian Dior

 

DAILY LOVE, LA PASSIONE DEL GIORNO: l’anello Haute Couture Spring 2014 di Christian Dior

NEW YORK FASHION WEEK: sulle passerelle spicca la collezione A/W 2014-2015 di Tadashi Shoji

copertina Tadashi ShojiE’ in corso la settimana della moda a New York e tra le collezioni presentate in questi primi due giorni di Fashion Week ce n’è una che mi ha colpito particolarmente : quella dello stilista Tadashi Shoji per l’autunno/inverno 2014-2015. Romantica, ma concreta, la donna di Tadashi Shoji è una figura dall’eleganza innata ma non pomposa, dolce ma non smielata, dalla femminilità spiccata ma non ostentata. La collezione dello stilista giapponese è fatta di contraddizioni velate, la linea fa sognare  ma i tagli sono puliti e ben definiti, tutto è curato nei minimi dettagli.

I tessuti rendono gli abiti principeschi e rivelano un lavoro certosino di intaglio cosi attento da riuscire a creare macramè ed effetti decorativi minuziosi anche su materiali come la nappa. Nessun fronzolo, però,  quella di Tadashi Shoji è la rappresentazione di una favola moderna, la sua donna è una principessa, sì, ma pronta a prendere lei stessa in mano le redini del cavallo bianco nel caso il principe non si presentasse in tempo.Quasi una regina, insomma. Tra i colori, immancabile il nero arricchito dal blu nelle sue sfumature più accese. Non mancano il grigio, il verde e il bianco, tonalità sobrie che si scontrano con l’elemento a sorpresa: un bellissimo rosso acceso, unica nota irriverente della collezione. Inversamente romantica.

Read it in English  Continua a leggere “NEW YORK FASHION WEEK: sulle passerelle spicca la collezione A/W 2014-2015 di Tadashi Shoji”

NEW YORK FASHION WEEK: sulle passerelle spicca la collezione A/W 2014-2015 di Tadashi Shoji

NINALICIOUS GIVE-AWAY: vinci Vogue per un anno.

copertinavogue

E’ tempo di interagire. Non è passato molto tempo da giorno in cui ho deciso di aprire questo mio piccolo angolo personale e devo dire che in poco più di un mese di soddisfazioni ne ho già ricevute parecchie. Ho diverse lettrici affezionate che adoro, moltissimi visitatori unici e un bel numero di visite giornaliere. Grazie a questo blog sono entrata a far parte del team di YouGlamour come redattrice di moda ed ogni giorno è un piacere condividere con voi ciò che più mi piace. Ma visto che sono una donna in continuo fermento sento che è già arrivato il tempo di virare la rotta, arricchire, correre più veloce, ma soprattutto di interagire con tutti voi che mi leggete. Nasceranno perciò, nel corso delle prossime settimane, nuove rubriche, nuove iniziative, nuove cose insomma. Non voglio anticiparvi niente, scoprirete ciò che ho in mente giorno per giorno.

Partiamo da oggi, giovedi 6 febbraio: parte da questa mattina il primo GIVE-AWAY di Ninalicious. Il premio in palio è un ABBONAMENTO ALLA RIVISTA DI MODA VOGUE VALIDO PER UN ANNO. Le regole per partecipare all’estrazione, che avverrà in modo random,  sono poche e semplici:

  1. clicca sul banner “Runner” per Grazia.it runnerpicc che trovi in alto a destra ed accedi al mio profilo
  2. votami cliccando sul cuoricino e clicca su “mi piace” e “condividi”img
  3. Vai sulla pagina fan di Ninalicious,  (in alternativa trovi il modulo per Facebook in alto a destra sotto il banner di Grazia.it) clicca “mi piace” e condividi il give-away
  4. Lascia un commento sotto questo articolo per comunicare la tua partecipazione e conferma di aver seguito le regole 1-2-3.
  5. BUONA FORTUNA!

Il give-away scade a mezzanotte del 5 marzo 2014 e l’estrazione avverrà il 6 marzo tramite un software apposito, assolutamente neutrale ed imparziale.

P.S. Il give-away si attiverà solo al raggiungimento di un minimo di 100 partecipanti.

IN BOCCA AL LUPO!

NINALICIOUS GIVE-AWAY: vinci Vogue per un anno.

LOUIS VUITTON PRET A PORTER SS 2014: l’ultima collezione di Marc Jacobs è in stile noir.

copertina louisvuitton

All you need is black. Sembrerò scontata, poco originale e anche un po’ ripetitiva, ma non c’è niente che io ami di più del nero, colore che per me rappresenta uno stile di vita, il mood cronico della mia anima perennemente inquieta, un modo per esprimere me stessa. No, non sono un’ emo, semplicemente adoro il contrasto che si genera tra il mio sorriso e la mia solarità con il buio di ciò che indosso. Sono fatta così, confusa e felice nel mio disordine mentale. Il nero confonde e getta un manto di ordine nel mio caos personale, il buco nero che ingoia i miei colori e li fonde in un unico solo, scuro, carico, profondo.

Quando ho visto la nuova collezione pret-a porter ss 2014 presentata da Louis Vuitton a Parigi è stato amore a prima vista. Ogni capo mi ha sprofondato in  un mondo a me conosciuto fatto di oscurità ed elegante stravaganza, pieno di pizzi, piume, trasparenze e pelle, sdrammatizzati dall’abbinamento con il denim declinato nella sua forma più comoda e casual. Abiti dai richiami vittoriani, rigorosamente scuri, si adagiano su jeans larghi e finto trasandati, piume e piccoli ricami di paillettes impreziosiscono giacche e vesti dallo stile new gothic. Il celebre lettering di Louis Vuitton, anch’esso in nero e glitterato per l’occasione, compare mescolato e disordinato su calze e leggings.

Una collezione noir dal sapore nostalgico che segna il divorzio dopo 16 anni tra Louis Vuitton e il suo direttore artistico Marc Jacobs che ha salutato la maison francese donando un’ ultima creazione elegante e sofisticata ma anche malinconica, dove pezzi di collezioni passate si mescolano a nuove creazioni per omaggiare gli anni d’amore tra lo stilista americano e la casa di moda. Come un viaggio in cui ripercorrere la propria vita prima di lasciare il passo ad altri per percorrere nuove strade. Divina.

Read it in english.  Continua a leggere “LOUIS VUITTON PRET A PORTER SS 2014: l’ultima collezione di Marc Jacobs è in stile noir.”

LOUIS VUITTON PRET A PORTER SS 2014: l’ultima collezione di Marc Jacobs è in stile noir.

LE CLUTCH CHE FANNO OUTFIT: originalità e stravaganza. Ecco le più strane tra le mie preferite.

borse eccentricheOsare. Che si abbiano gusti classici e tradizionali o stravagante sia la parola d’ordine del proprio guardaroba c’è una cosa che accomuna tutte le fashion lovers: la clutch che fa outfit.   Ecco le mie preferite. Quest’anno c’è l’imbarazzo della scelta, molte si ispirano alla musica come la Jukebox handbag e la borsa vinile, entrambi firmate Charlotte Olympia e chiaro richiamo ai fumetti di Archie del 1950, o la musicassetta dall’effetto perlato di Edie Parker. Olympia Le-Tan, invece, opta per il romanticismo con la sua Manners for Man clutch dal gusto retrò in edizione limitata, così come anche Dolce e Gabbana e la sua Glam floral-brocade shoulder bag. Dal sapore rock invece le handbags di Fendi, con inserti in pelliccia, Jimmy-Choo che omaggia le labbra, simbolo trend della stagione, e Stella McCartney, tripudio di cristalli e cuori stilizzati. E voi, quale preferite?

Nella mia copertina: 1. Charlotte Olympia2. Dolce e Gabbana3Olympia Le-Tan 4Edie Parker – 5Charlotte Olympia  – 6Stella McCartney – 7Fendi – 8Jimmy Choo Buy them on Net-a-Porter

Read it in english: Continua a leggere “LE CLUTCH CHE FANNO OUTFIT: originalità e stravaganza. Ecco le più strane tra le mie preferite.”

LE CLUTCH CHE FANNO OUTFIT: originalità e stravaganza. Ecco le più strane tra le mie preferite.

TALENTI DELLA NATURA: la grandezza degli elementi nei gioielli handmade di Ruby Robin

copertina RubyRobinIncantata. E’ questa la parola perfetta per esprimere il mio stato d’animo alla vista delle creazioni di Ruby Robin, una bravissima artista in grado di racchiudere la natura in minuscole ampolle dal sapore romantico e retrò. L’ho scoperta per caso su Facebook, quando la mia amica (BB per tutti, ormai preziosa fonte di informazioni) ha espresso il suo apprezzamento nella sua homepage. Curiosa, come al solito, e affamata di talenti ancora sconosciuti, sono entrata nel sito di Ruby e ho amato ogni sua creazione.

E’ stato come entrare in una piccola casa d’altri tempi, ricca di profumi e fiori, dalle pareti di legno piene di libri misteriosi. Ho immaginato scie di farfalle avvolgermi mentre gustavo una tisana alle rose e corse a piedi nudi su prati di lavanda e campi di grano. Come in una fiaba neanche troppo irreale. Sensazioni piacevoli, insomma, rare. Tutto questo in un piccolo oggetto handmade. Da scoprire. RubyRobinBoutique

Read it in english  Continua a leggere “TALENTI DELLA NATURA: la grandezza degli elementi nei gioielli handmade di Ruby Robin”

TALENTI DELLA NATURA: la grandezza degli elementi nei gioielli handmade di Ruby Robin