WEEKLY OBSESSION, IL TORMENTO DELLA SETTIMANA: uccidere Cupido nel giorno di San Valentino

copertina san valentino 2

Basta! Amo i cuori, ne ho addirittura uno tatuato sul braccio, ho un fidanzato che mi adora e se non bastasse il mio nome per esteso è Valentina, nonostante tutto, però,  io “sto contro” , non torturatemi con il giorno di San Valentino. Basta guardarsi intorno, sfogliare una rivista, girare per negozi, non c’è un angolo dell’universo che non parli del 14 febbraio:  cosa regalare, come vestirsi, cosa mangiare, in ogni dove è un tripudio di cuori, di wishlist, di consigli di stile. Da far venire il diabete anche ad una come me, tanto “ipoglicemica” mens et corpore da aver bisogno di abbracci e poppate di acqua e zucchero ogni tre ore.

Come al solito rischierò il linciaggio e anche se capisco che la festa degli innamorati è “businnes”, io da oggi decido di camminare a testa alta con l’aria di chi sta per commettere un omicidio, quello di Cupido.  Viva i single, snobbati come i neri dai razzisti, ma soprattutto le coppie anticonvenzionali che ordineranno giapponese e carichi di vino in corpo decideranno di passare la serata innamorati pazzi nè più né meno degli altri giorni. Il mio consiglio di stile è: vestitevi (a)normali come in un giorno qualunque. Da prendere con ironia.

Nella mia copertina: Sunglasses: Marc by Marc Jacobs for limited edition for San Valentine ; Bag: Jimmy Choo Candy Mirror clutch

Read it in english  Continua a leggere “WEEKLY OBSESSION, IL TORMENTO DELLA SETTIMANA: uccidere Cupido nel giorno di San Valentino”

Pubblicità
WEEKLY OBSESSION, IL TORMENTO DELLA SETTIMANA: uccidere Cupido nel giorno di San Valentino

VICTORIA BECKHAM A/W 2014-2015 COLLECTION: quando “minimal” è la formula giusta.

copertina BeckhamRischierò l’impopolarità ma devo essere sincera: non ho mai apprezzato troppo i look di Victoria Beckham, nonostante fosse spesso indicata come modello da seguire dalle più famose riviste di moda e classificata come icona di stile. Anche le sue collezioni non mi hanno mai esaltata e a parte qualche eccezione non ho mai amato particolarmente le sue scelte personali. Ma quella proposta dalla ex Posh Spice sulle passerelle della settimana della moda di New York è una collezione di tutto rispetto che merita la mia approvazione. Tralasciando qualche modello che non indosserei mai (e credo neppure lei) l’idea alla base delle sue creazioni per l’autunno inverno 2014-2015 è vincente.

La parola d’ordine è minimal, sia che si tratti dei tagli e delle linee, pulite ed essenziali, sia che si tratti dei colori, dove rosso, nero e bianco sono i protagonisti assoluti. Non c’è traccia di fronzoli e sfumature, di ricami e frivolezze. La donna di Victoria Beckham è concreta e minimalista, che indossa l’abito giusto per ogni occasione, che veste in maniera sobria puntando su un cavallo sicuro: l’intramontabile classico riadattato, ma neppure troppo, in chiave moderna. Maxi cappotti, abiti morbidi, pantaloni dal taglio maschile. Tutto rigorosamente bianco o nero. L’unica nota di colore è il rosso, tonalità che non fa eccezione nella rosa degli evergreen. Per tutte.

Read it in english  Continua a leggere “VICTORIA BECKHAM A/W 2014-2015 COLLECTION: quando “minimal” è la formula giusta.”

VICTORIA BECKHAM A/W 2014-2015 COLLECTION: quando “minimal” è la formula giusta.

NEW YORK FASHION WEEK: sulle passerelle spicca la collezione A/W 2014-2015 di Tadashi Shoji

copertina Tadashi ShojiE’ in corso la settimana della moda a New York e tra le collezioni presentate in questi primi due giorni di Fashion Week ce n’è una che mi ha colpito particolarmente : quella dello stilista Tadashi Shoji per l’autunno/inverno 2014-2015. Romantica, ma concreta, la donna di Tadashi Shoji è una figura dall’eleganza innata ma non pomposa, dolce ma non smielata, dalla femminilità spiccata ma non ostentata. La collezione dello stilista giapponese è fatta di contraddizioni velate, la linea fa sognare  ma i tagli sono puliti e ben definiti, tutto è curato nei minimi dettagli.

I tessuti rendono gli abiti principeschi e rivelano un lavoro certosino di intaglio cosi attento da riuscire a creare macramè ed effetti decorativi minuziosi anche su materiali come la nappa. Nessun fronzolo, però,  quella di Tadashi Shoji è la rappresentazione di una favola moderna, la sua donna è una principessa, sì, ma pronta a prendere lei stessa in mano le redini del cavallo bianco nel caso il principe non si presentasse in tempo.Quasi una regina, insomma. Tra i colori, immancabile il nero arricchito dal blu nelle sue sfumature più accese. Non mancano il grigio, il verde e il bianco, tonalità sobrie che si scontrano con l’elemento a sorpresa: un bellissimo rosso acceso, unica nota irriverente della collezione. Inversamente romantica.

Read it in English  Continua a leggere “NEW YORK FASHION WEEK: sulle passerelle spicca la collezione A/W 2014-2015 di Tadashi Shoji”

NEW YORK FASHION WEEK: sulle passerelle spicca la collezione A/W 2014-2015 di Tadashi Shoji

VARSITY JACKET DI MOSCHINO: Il must have più cool del prossimo inverno

copertina moschinoCome si fa a non amarlo? Io non ci riesco, lo guardo e vado in brodo di giuggiole come una ragazzina viziata che vuole a tutti i costi un giocattolo, la Varsity Jacket di Moschino firmato da Jeremy Scott per la precollezione Autunno-Inverno 2014/2015, deve essere mia. Se volete un esempio del mio stile personale, ebbene lo avete davanti agli occhi: look total black spezzato da una maxi giacca in stile collegiale rossa. Promossa must have più cool del prossimo inverno.

Read it in english  Continua a leggere “VARSITY JACKET DI MOSCHINO: Il must have più cool del prossimo inverno”

VARSITY JACKET DI MOSCHINO: Il must have più cool del prossimo inverno

BANANA REPUBLIC L’ WREN SCOTT: prêt-à-porter e alta moda si fondono in una capsule esclusiva.

Lwren-scott-banana-republic

Il gusto per il lusso genuino, l’eleganza dell’alta moda che si fonde al prêt-à-porter, la cura del dettaglio, l’amore per la donna di classe ma moderna: sono queste le idee che ispirano la Banana Republic l’ Wren Scott, la nuova capsule collection in edizione limitata, nata dalla collaborazione tra il noto marchio rivenditore mondiale di moda e la stilista americana.

“L’Wren capisce davvero cosa ama e cosa vuole indossare una donna. La sua abilità nel coniugare il design classico con la femminilità e una versatilità fantasiosa è qualcosa che ha unito immediatamente noi creativi. Condividiamo l’amore per il lusso genuino, per le belle stoffe e i dettagli inaspettati. I modelli creati per questa collezione garantiscono un approccio moderno a capi che ameremo per sempre” afferma Simon Kneen, Direttore Creativo e Executive Vice President of Design di Banana Republic.

La collezione composta da più di 50 capi che spazia da abiti in pizzo a sexy jeans su misura, senza tralasciare gli accessori e miscelando tessuti in seta a pellicce ecologiche, coniuga alla perfezione lo stile della Scott che acquista quel tocco di “casual” tipico del marchio americano Banana Republic. Comun denominatori della capsule, tre originali ed esclusive stampe su cui ruota l’intera linea.  Teatrale e maliziosamente seducente la prima, che riempe di impronte di labbra, gonne, camicette, borse e completi pigiama. Colore dominante il rosso, da sempre espressione della femminilità , che nella capsule Banana Republic l’Wren Scott viene portato alla sua massima audacia con le tonalità Red Lipstick e Ultra Violet. Si sogna, invece, con la seconda stampa dove delicate peonie tingono di rosa camicie, sciarpe e jeans donando al rosso, presente in tutta linea, un accento di romanticismo. Infine la terza, un mix di nero, Red Lipstick e Ultra Violet su una stampa rigata, must della stagione 2013.

Per Wren Scott si tratta della prima partnership con un rivenditore mondiale di moda e la collaborazione è risultata subito naturale anche alla stilista stessa che ha affermato: 

“È la prima volta che mi capita una collaborazione di questa portata ed è stato meraviglioso trovare in Simon il partner ideale. Con questa collezione siamo stati in grado di portare alla luce la nostra visione condivisa della vita e il risultato finale è una capsule che siamo entrambi molto fieri di poter definire nostra. In essa abbiamo raggiunto la perfetta unione tra ciò che rappresenta il massimo della femminilità e un modo di vestire sobrio, cosa che sicuramente donerà alle nostre clienti una sensuale fiducia in se stesse”

La capsule Banana Republic l’Wren sarà lanciata il 5 dicembre 2013 nei negozi selezionati Banana Republic e online.

BANANA REPUBLIC L’ WREN SCOTT: prêt-à-porter e alta moda si fondono in una capsule esclusiva.